TEMPO D’ESTATE…TEMPO DI PROBLEMI NELLA COPPIA E TRADIMENTI?????

Senza fare inutili e facili allarmismi…sembra proprio tuttavia che il periodo dell’estate e delle vacanze sia quello in cui una coppia che sta vivendo un periodo di crisi...anzichè appianare le distanze, al contrario ESPLODA del tutto! …Ma cosa accade di preciso?

Ce lo spiegano i risultati di una ricerca eseguita da terapeuti della coppia, anche italiani, che hanno osservato centinaia di coppie in leggero stato di crisi (disagi nella comunicazione, disagi nella sfera sessuale…), che iniziavano a manifestare stanchezza del partner, uno stato di frustrazione e delusione reciproca, mancanza di interessi comuni…

Il dato interessante è che al ritorno dalle vacanze estive l’umore delle coppie risultava migliorato…

Certo! – potresti osservare – in vacanza le coppie hanno ritrovato la serenità per potersi riavvicinare…

E invece no! Nella maggioranza dei casi ( e in percentuale maggiore le donne piuttosto che gli uomini!) lo stato d’animo più euforico e la maggiore autostima era dovuto al fatto che proprio in vacanza c’erano stati incontri molto gratificanti con persone dell’altro sesso!!!

Sembra che il problema sia nelle ASPETTATIVE che una coppia in crisi ha della VACANZA, ovvero come “magico rimedio” a tutti i problemi…quante volte hai sentito dire (o magari tu stesso/a hai proposto al tuo partner) : “Stacchiamo da tutto e andiamo a fare un bel viaggio…”

E le intenzioni sono senz’altro buone…il problema è che la vacanza o il viaggio in se per se, non rimette a posto i classici problemi nella coppia in crisi…è SEMPRE e comunque necessario FARE delle AZIONI nuove, METTERSI in discussione e all’ASCOLTO attivo dell’altro…altrimenti i problemi li hai semplicemente messi in valigia e portati con te!

E’ chiaro che il TRADIMENTO non è la risoluzione dei problemi di coppia…è anzi un modo per allontanarsi ancora di più dalla volontà di risolvere la crisi, un modo per distrarsi e autogratificarsi.

Infatti le coppie della ricerca riferivano singolarmente di aver trovato nella “scappatella” un sollievo a quel senso di vuoto emotivo e sessuale che si era creato con il vecchio partner.

E allora, coraggio: PRIMA di partire per le VACANZE ricomincia a guardare il tuo lui o la tua lei con occhi diversi, scrivile una lettera, confida i tuoi disagi, i tuoi dubbi, i tuoi bisogni e i tuoi desideri; ricominciate a fare un progetto serio a lungo termine per la vostra vita insieme…e allora sì che la vacanza sarà una vera RI-SCOPERTA dell’altro!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *