//Incolla il seguente codice all interno del tag del tuo sito // //(*Nota..Se questo codice e gia inserito nell header,non incollarlo nuovamente!) powered by www.importexplosion.com //

Come sedurre il tuo uomo

percorso di seduzione per donne sito

Come sedurre la tua Donna

percorso di seduzione per donne sito Percorso

La vera chiave per la riconciliazione nella coppia: la forza della speranza.

Posted on 1/26/2010 at 1:49:01 PM

Ti è mai capitato  che un bel giorno il tuo lui o la tua lei ti comunica che non è più  sicuro/a dei suoi sentimenti e che c’è un’altra persona nella sua vita? O magari ti comunica che è arrivato il momento di fare il punto della situazione e che ha voglia di un momento di riflessione in cui ha bisogno di stare da sola/o e poi scopri che in realtà c’è un altro/a nella sua vita?

Sicuramente non è piacevole ricevere questo genere di comunicazione soprattutto quando poi per te le cose stanno andando bene e pensi che la vostra relazione sta andando bene, anche se con qualche piccola difficoltà che è nella normalità dei rapporti coppia. Certo in questi casi non è semplice gestire e controllare il tipo di reazione che una situazione del genere può suscitare; sicuramente la reazione più istintiva e più immediata che puoi avere, è quella di iniziare ad attaccare il tuo lui/lei e iniziare ad avere una serie di pensieri negativi che ti portano ad essere rabbiosa/o. Questo modo di reagire può essere liberante al momento, può darti la soddisfazione immediata di scaricare tutto il tuo nervosismo. E una volta passato questo  momento di sfogo cosa ti rimane? Quale vantaggio avrà la tua relazione di coppia con questo tipo di atteggiamento? Sicuramente questo tipo di reazione non farà altro che creare ancora più problemi nella coppia e lo/la metterà nelle condizioni di allontanarsi ancora di più. E di trovare ancora più sollievo nella persona nuova che ha incontrato.

Invece c’è un modo per poter evitare tutto questo scenario che ti ho descritto; c’è un modo per poter far in modo che lui/lei rimanga al tuo fianco, seppur un po’ confuso/a all’inizio; c’è un modo per poterlo/a sconvolgere e un atteggiamento che tu puoi assumere che può attirare la sua attenzione e può mettere in dubbio la sua scelta di volerti lasciare

Non perdere mai la speranza: sì certo questo è un pensiero che può fare davvero la differenza quando ti trovi in una situazione in cui lui vuole andare via. E non si tratta di un semplice pensiero, ma di un vero e proprio atteggiamento mentale che ti mette nella condizione di iniziare a fare tutta una serie di pensieri  mirati alla tua voglia di farlo/a tornare da te. Qualunque sia lo stato della vostra relazione di coppia, qualunque problema nella coppia ci sia, qualunque tipo di crisi di coppia state vivendo, la forza della speranza è quella che aiuta a rafforzare e a salvare il tuo rapporto di coppia. La speranza di poter guardare oltre il semplice evento è già un primo passo verso la riconquista e la riconciliazione. Perché la speranza e la voglia di avere speranza mette in atto una serie di pensieri a catena volti a trovare una soluzione a questo momento di difficoltà e ti aiutano a non guardare sempre e solo il problema e quello che ti è successo.

Tutto è sempre legato al nostro modo di guardare qualcosa e ai tipi di pensieri che abbiamo; e allora perché non scegliere un pensiero che ci dà il risultato che davvero vogliamo?

Posted on Tuesday, January 26th, 2010 at 1:49 pm In Tradimento | Comments RSS

One Response to “La vera chiave per la riconciliazione nella coppia: la forza della speranza.”

  1. gabo Says:

    ciao mi sono trovato esattamente nella situazione descritta.
    mia moglie mi ha lasciato ha detto che non prova piu’ niente per me e che ha bisogno di una pausa di riflessione per verificare i suoi sentimenti e sentirsi meno oppresso (??). Dopo 2/3 anni di una crisi che mi ha attanagliato per problemi economici a seguito di un cambio lavorativoo e alla scelta di operare in proprio in un momento di grave crisi economica generale.
    Mi sono dedicato anima e corpo a cercare di non fare sentire alla mia famiglia la crisi e i problemi finanziari, ma questo mi ha fatto perdere il loro affetto e mi ha allontanato da loro.
    Sono sposato da 27 anni, abbiamo due splendide figlie di 18 e 21 anni che hanno patito anche loro questa mia “assenza”
    psicologica degli ultimi anni. Abbiamo sempre vissuto in’esistenza felice nella nostra casa condividendo passioni e hobby, negli ultimi anni tutto si e’ rovinato. Si e’ assopito il desiderio, le attivita’ comuni sono svanite, ognuno si e’ dedicato ai suoi pensieri e occupazioni, ma io non ho mai smesso di amare. Attendevo la fine di una fase dura della ns vita sicuro che il ns amore e sentimento avrebbe superato questo periodo difficile per riavvicinarci i e riservarci una vecchiaia felice insieme.
    Invece mia moglie ha avuto una violenta crisi psicologica si e’ sentita trascurata, abbandonata ed e’ esplosa con questo suo sentimento di liberta e di cambiamento.
    Come faccio a riconquistare mia moglie che io amo piu’ di me stesso e insieme l’affetto delle figlie?

Leave a Reply

..........................................................................................Sito di proprieta' di Re.Hope di Colafato Pierpaolo, Partita Iva 04440070656 ProblemiNellaCoppia.com