I quattro passi per credere ancora nella tua relazione di coppia

Sicuramente ti capita spesso di vivere alti e bassi nella tua relazione di coppia e di attraversare momenti di crisi in cui metti ogni cosa in discussione. Forse inizi a pensare che è colpa della persona che hai accanto se tu stai male e non riesci ad essere felice; inizi ad incolpare il tuo lui o la tua lei e ti sembra di non trovare una soluzione ai tuoi momenti di difficoltà.

Molto spesso si tende a credere che il partner ideale deve far andare tutto bene ed è responsabile della tua felicità all’interno della coppia. Questa convinzione induce a rompere delle relazioni sane perché chi si sente vittima della crisi, si aspetta che l’altra persona risolva tutti i problemi. E nel caso in cui questo non accade, allora può capitare di convincersi che la persona che abbiamo accanto non è quella giusta solo perché non ha risolto la crisi nella nostra coppia. Per cui, alla fine, puoi trovarti nella situazione in cui incolpi l’altra persona di qualcosa che è un tuo compito e una tua responsabilità.

Se vuoi che tutto questo non accada, ci sono quattro semplici cose che puoi prendere in considerazione nel momento in cui ti senti di vivere un momento di difficoltà nella tua relazione di coppia: 

 

  • Diventa una persona proattiva e assumiti la responsabilità della tua vita: considera il momento di difficoltà come qualcosa che fa parte della tua vita ed evita di attribuire le colpe al tuo partner o ritenere lui o lei la causa dei tuoi dispiaceri.
  • Fidati del tuo orologio interiore: parti dal presupposto che la causa della tua insoddisfazione è dentro di te; e sei fortunata perché è come se fosse una sveglia che ti segnala che è in tuo potere fare qualcosa per stare meglio e per fare un passo avanti nella tua evoluzione personale e di coppia.
  • Prendi l’iniziativa: parla apertamente con l’altra persona della tua difficoltà e credi davvero che nel tuo lui o nella tua lei puoi trovare un sostegno e un appoggio.
  • Credi nella tua coppia: considera tutto gli aspetti positivi della tua coppia e pensa al modo in cui il vostro rapporto di coppia può aiutarti a superare il tuo momento di difficoltà; sii grato/a per tutte le cose belle che hai costruito insieme al tuo partner e chiedi il suo aiuto, senza pretendere o avere aspettative su di lui.

Puoi provare a mettere in atto questi semplici passi e vedere qual è l’effetto che hanno sulla tua relazione di coppia. Noi di ProblemiNellaCoppia.com siamo disponibili a darti ogni tipo di informazione.

1 thought on “I quattro passi per credere ancora nella tua relazione di coppia”

  1. Ciao sn Ester ho 25 anni e sto passando davvero un brutto periodo nn si se sn felice o triste comincio col dire che un mese dà il mio ragazzo mi ha lasciata dopo 4 anni perchè voleva un Po di libertà dato che io ho una madre un Po troppo possessiva verso me dato che è un Po all’antica e nn mi lascia fare viaggi e roba varia lui mi ha lasciata io sn stata malissimo e per un Po nn l’ho cercato ma sn scomparsa dalla sua vita lui ha resistito poi mi ha ricercata dicendomi che senza di me nn sta bene che vuole che sia io la donna della sua vita e se mi ha lasciata è perchè avrebbe voluto una reazione da parte mia che nn c’è stata infatti è cambiato è geloso mi chiama spesso mi messaggia in continuazione e nn da peso a quello che dice mia madre sugli orari ecc io lo amo ma sn confusa e nn riesco a capire il perchè eppure speravo tanto siamo ritornati insieme ma che ritornasse da me mah !! Vi prego aiutatemi a superare questo momento e ditemi se è normale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *