//Incolla il seguente codice all interno del tag del tuo sito // //(*Nota..Se questo codice e gia inserito nell header,non incollarlo nuovamente!) powered by www.importexplosion.com //

Come sedurre il tuo uomo

percorso di seduzione per donne sito

Come sedurre la tua Donna

percorso di seduzione per donne sito Percorso

Come affrontare il calo di desiderio sessuale all’interno della coppia???

Posted on 12/17/2010 at 9:24:39 AM

Soprattutto quando la coppia è consolidata (e quindi attraversa fasi di routine) oppure se è all’inizio di un momento di crisi può capitare un momento di “STASI” nella vita sessuale.

Un lento e costante calo del desiderio che ha come come risultato un forte senso di frustrazione e di non comunicazione da parte di tutti e due i partner.

Cosa fare?

Come al solito noi di ProblemiNellaCoppia.com ti suggeriamo, se ti trovi in una situazione del genere, di procedere con molta cautela: senza drammi, né scenate.

E soprattutto ti consigliamo, come spesso abbiamo fatto, di provare a guardare il problema non solo attraverso i tuoi occhi, ma di “scambiare le tue lenti” per così dire, con quelle del tuo partner. Sì perchè all’interno di una coppia uomo e donna possono attraversare un fase di calo del desiderio per motivazioni molto differenti l’una dall’altra e saperlo e imparare a comunicarselo è già un buon primo passo verso la risoluzione del problema.

Escludendo in questa sede problemi di tipo patologico per i quali rimandiamo senz’altro agli esperti e specialisti dei settori (psicologi, medici ginecologi o andrologi…), ti vogliamo ricordare le più tipiche motivazioni che fanno parte della sfera emotiva e di comunicazione, sulle quali, conoscendole, puoi intervenire anche da sola (o da solo).

PER UNA DONNA: il calo del desiderio sessuale, è legato soprattutto…alla “difficoltà di concentrarsi”…cosa significa? Siccome per la donna la sessualità coinvolge soprattutto la sfera mentale ed emotiva, quando nella relazione intervergono cambiamenti importanti che le “occupano” i pensieri ecco che può venir meno il desiderio di intimità con il partner.

Il caso più tipico è, ad esempio, l’arrivo di un bebè: la donna, tutta presa dal suo nuovo ruolo di madre, concentrata sulle cure del piccolo, sul nuovo senso di responsabilità e sul nuovo modo di manifestare l’affettività “distoglie” la sua mente dal suo ruolo di amante e compagna…e l’intimità ne soffre!

PER UN UOMO: l’approccio è invece tutto fisico e il calo del desiderio è infatti molto spesso legato ad un semplice fattore fisico come la STANCHEZZA: un lavoro molto stressante che lo porta a stare più di dodici ore fuori casa; l’utilizzo smodato di computer o telefonino o televisione anche nelle ore più tipiche da dedicare al sesso; una cena molto pesante; abuso di bevande alcooliche… sono tutti fattori che “deteriorano” lo stile di vita e quindi la salute fisica…e con essa anche la qualità e la quantità del sesso!

Posted on Friday, December 17th, 2010 at 9:24 am In Intimità nella coppia | Comments RSS

Leave a Reply

..........................................................................................Sito di proprieta' di Re.Hope di Colafato Pierpaolo, Partita Iva 04440070656 ProblemiNellaCoppia.com