L’Amore autentico e l’accettazione!


Dopo esserci esercitati sul primo modo di Amare in modo Autentico ecco a voi il secondo segnale: NON PRETENDERE CHE IL PATNER COLMI LE VOSTRE CARENZE E I VOSTRI BISOGNI.

Molto spesso si è concentrati così tanto su se stessi che basta allargare il punto di vista permettendo a voi stessi di liberarvi di un IO opprimente che è il vostro peggior nemico. Una visione nuova incentrata su una forza interiore porta verso un modo più sano e più sereno di vivere in cui non si è più schiavi dei sentimenti negativi che si provano.

Quando qualcosa comincia a infastidirvi, soprattutto se riguarda l’altro, chiedetevi: è veramente importante per me? O dovrei piuttosto minimizzare le cose che non vanno? In questo caso si tratta quindi di lavorare sulla propria capacità di accettazione di se stessi (e dell’altro) perchè diventare tolleranti con noi stessi e con la persona amata più sarà la possibilità che lei sia tollerante arrivando così a creare un rapporto in cui ognuno mette del suo per avanzare insieme.

Se questo lavoro interiore non basta e qualcosa proprio vi preoccupa parlatene pure al partner dite cosa vi pesa e non lasciate che le frustrazioni si accumulino fino ad esplodere. Quando reprimete le vostre emozioni esse finiscono per rivoltarsi, contro di voi, sotto forma di tristezza, o contro altri, come rabbia. Con calma e con chiarezza dite ciò che vi disturba. Evitate però di “approfittare” dello spazio della coppia per scaricare ciò che non và nella vostra vita. Fate in modo di sviluppare in voi stessi un clima di pace.

Noi di Probleminellacoppia.com siamo a vostra disposizione per aiutarvi nel percorso di costruzione dell’AMORE AUTENTICO così da aiutarvi ad essere persone libere dalla trappola del bisogno.

1 thought on “L’Amore autentico e l’accettazione!”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *