Risultati del test: “siete gelosi?”

Ciao ragazzi e ragazze ecco la soluzione del testche abbiamo messo un paio di settimane fa:

Per chi ha raggiunto un totale che va:

  • Da 10 a 15: la gelosia non è un vostro problema, sembrate anzi piuttosto indifferenti. Dovreste chiedervi come mai l’attrazione verso il partner non è più quella di una volta: il vostro rapporto evidentemente si trascina ormai in modo piuttosto stanco. Vedete, perciò, ridargli un po’ di smalto!

 

  • Da 16 a 25 punti: avete un rapporto del tutto equilibrato con la gelosia. Siete gelosi al punto giusto, senza mai diventare invadenti od ossessivi.

 

  • Da 26 a 30 punti: siete un vero e proprio Otello! Soprattutto dimostrare di non avere la minima fiducia nel partner se non gli permettete di dedicarsi a qualcosa senza che voi siate presenti. Come spiegheremo meglio nei prossimi articoli il problema è più vostro che del partner: dovete imparare a stimarvi di più!

 

Se il vostro risultato rientra nel primo o nel terzo profilo TRANQUILLI nelle prossime settimane parleremo meglio di entrambi questi aspetti! Per chi invece si trova nel range dai 16 ai 25… COMPLIMENTI: la gelosia non è un vostro problema.

E poi ci sarà chi di voi che invece non sa proprio che pesci prendere con questa gelosia che ormai sembra aver preso il sopravvento… per voi è giunto il momento di chiedere aiuto ad uno dei nostri coach per aiutarvi a diventare persone LIBERE e SERENE!

 

Siete gelosi?

Rispondete al test segnando per ogni domanda il comportamento che più si avvicina al vostro reale modo di essere:

1. Ricevete una telefonata da un uomo/donna misterioso/a che chiede di parlare con il vostro partner e che riaggancia in fretta il ricevitore dopo che gli avete comunicato che non è in casa. Cosa pensate?

A)Ce ne sono di maleducati in giro!

B)Sarà un parente che conosco.

C)Sospettate che il partner vi nasconda qualcosa

2. Trovate nella posta una lettera indirizzata al vostro partner di cui ignorate il contenuto e il mittente:

A)La consegnate al vostro partner senza fare alcun commento.

B)La consegnate al partner commentando “Chissà chi ti ha scritto!”

C)Cercate di aprirla per poi richiuderla.

3. Trovate nelle tasche del cappotto del vostro partner il depliant pubblicitario di un alberga raffinato:

A)Pensate “Ci sarà stato/a per una riunione di lavoro”

B)Gli chiedete se conosce quell’albergo

C)Pensate a come potete venire a sapere se il vostro partner è stato cliente dell’hotel

4. Se partecipate ad una festa con il vostro partner:

A)Cercate di conoscere persone nuove

B)Vi piace stare con il partner ma anche conoscere persone nuove

C)Trascorrete tutto il tempo con il partner

5. Il vostro partner vi dice che deve fare gli straordinari ma voi telefonate in ufficio e non lo/la trovate. Come reagite?

A)Vi dite “sarà impegnato/a in una riunione” e non ci pensate più

B)Credete alla buona fede del partner ma vi riprometterete di chiedere spiegazioni alla prima occasione

C)Continuate a insistere sperando che vi risponda un collega cui potreste chiedere informazioni

6. Il vostro partner vi parla in toni entusiastici di una vostra amica/o:

A)Vi dichiarate d’accordo con il suo giudizio

B)Dite “Sì, hai ragione ma non esagerare perchè sono geloso/a”

C)Vi da fastidio che lo faccia

7. Il vostro partner gioca ogni sabato a tennis con alcuni amici:

A)Pensate “Finalmente un po’ di libertà”

B)Ne approfittate per dedicarvi anche voi al vostro hobby preferito

C)Pensate che dovrebbe trascorrere questo tempo con voi

8. Il vostro partner ha dimenticato un biglietto con un un numero di telefono:

A)Pensate che se lo ha lasciato lì deve essere poco importate

B)Alla prima occasione gli chiedete se gli serve ancora

C)Provate a chiamare per vedere chi risponde

9. Avete la sensazione che per il vostro partner i lavoro, i suoi interessi siano più importanti di voi:

A)Mai

B)Quasi mai

C)Spesso

10. Se il vostro partner vi tradisse voi:

A)Preferireste non saperlo “occhio non vede cuore non duole”

B)Non sapete se riuscireste a perdonarlo

C)Fareste altrettanto

Assegnatevi ora 1 punto per ogni risposta A, due punti per ogni risposta B, tre punti per ogni risposta C e poi… mettete un commento con i vostri punteggi così scopriremo come vanno le cose tra i nostri lettori e … non preoccupatevi pubblicheremo presto i risultati.

Scopri se la tua comunicazione è efficace per risolvere i problemi nella coppia

 

 

 

 

 

 

Rispondi sempre in maniera sincera, puoi fare il test anche insieme al tuo lui o la tua lei e poi confronta i profili a seconda della maggioranza del tipo di risposte scelte.

Via con le domande! 

1. Quando vi capita di non essere d’accordo su una decisione da prendere, come vi  comportate di solito?

        a. A turno: una volta decide uno, una volta l’altro.

        b. In genere uno dei due cede sempre.

        c. Ci si viene incontro, ma può essere motivo di “rinfaccio” 

2.  Chi si occupa del menage domestico (cucinare, fare la spesa, le pulizie…)?

        a. Insieme, senza problemi

        b. Uno dei due in maniera preponderante

        c. Esclusivamente uno dei due 

3. Come gestite gli spazi individuali nella coppia?

       a. Ognuno ha i propri spazi e ognuno cerca di rispettare quelli dell’altro.

       b. E’ un argomento di discussione: ancora non abbiamo una soluzione.

       c. Per uno sono sacri, mentre l’altro è più flessibile. 

4. Quando uno dei due delude l’altro o l’altra, riuscite a parlarne?

       a. Ci si sforza di esserlo

       b. A volte preferiamo non parlarne proprio, per non dispiacere l’altro/a

       c.  Se uno dei due è deluso, allora si litiga inevitabilmente. 

5.   Attualmente come definireste la vostra vita sessuale?

       a. E’ il modo migliore per intendersi e risolvere conflitti

       b. Bene…ma si può migliorare!

       c. …vita sessuale? E’ un ricordo lontano… 

6. Capita che uno rinfacci all’altro la mancanza di disponibilità?

      a. No, magari impariamo a richiedere e ad avere maggiore apertura.

      b. Molto raramente

      c. Praticamente sempre

7.  Avete mai pensato sul serio di lasciarvi?

      a. Ci sono stati momenti critici e l’ipotesi è stata considerata.

      b. No, mai.

      c. No, più che altro è  usato come “spauracchio” durante i litigi.   

Ed ecco i profili: 

Maggioranza di risposte A: La vostra coppia sembra davvero un ottimo mix di richieste e ascolto, di passione e dolcezza, di voglia di appianare i conflitti e di rispetto delle differenze, la comunicazione è evidentemente efficace e l’affiatamento è ottimo… Coltivare questo tipo di rapporto, anche se impegnativo, vi appaga e vi rende una coppia stabile e felice, continuate ad essere curiosi e premurosi e, perchè no? Fate anche uso degli strumenti che ProblemiNellaCoppia.com vi mette a disposizione! 

Maggioranza di risposte B: L’affiatamento è buono e anche il grado di comunicazione è abbastanza efficace…tuttavia sul lungo termine potreste soffrire un po’ la rigidità dei ruoli che vi siete imposti…la coppia potrebbe risentirne in spontaneità e alla lunga comunicare desideri e bisogni potrebbe risultare faticoso: chi dei due di solito “da’” potrebbe sentirsi sfruttato, chi dei due di solito “riceve”, potrebbe accumulare risentimento e sentirsi controllato: consultateci gratuitamente e  troveremo insieme nuovi modi, su misura per voi, per rendere efficace la comunicazione nella vostra coppia. 

Maggioranza di ripsoste C: E’ proprio tempo che vi sediate l’uno di fronte all’altra, con il cuore in mano e ripartiate imparando l’ABC dello stare insieme in maniera matura, serena e felice; sul nostro blog potrete richiedere l’aiuto di un professionista con cui iniziare un cammino verso il superamento degli ostacoli che in questo momento oscurano la vostra vita felice!

Scoprite con il nostro test se e quanto il Pensiero Tossico vi crea problemi nella coppia

 

 

 

 

 

 

 Rispondete (SINCERAMENTE!) con un semplice “VERO” o “FALSO” alle affermazioni qui di seguito e scoprite se la vostra relazione è a rischio del negativo “effetto 3-D” dovuto al Pensiero Tossico.

Sarebbe un buon esercizio per la coppia fare il test separatamente per poi provare insieme a confrontare risposte e risultati.

Pronti? …VIA!

  1. Spesso le nostre discussioni finiscono su argomenti che non c’entrano nulla con i motivi per cui erano iniziate. VERO FALSO

  2. Capita quasi sempre che non ricordiamo perchè un litigio era iniziato. VERO FALSO

  3. Parlando con amici o durante una discussione di solito utilizzo dei nomignoli offensivi o appiccico etichette al mio partener (es: “è un pigrone”, “è una spendacciona”, “è un sacco di patate”, “è una pettegola”…) VERO FALSO

  4. Mi sento spesso come se lui/lei non capisse i miei sentimenti VERO FALSO

  5. Abbiamo dichiarato alcuni argomenti “off-limits”: non ne parliamo più perchè altrimenti litighiamo. VERO FALSO

  6. Tendo ad esagerare le situazioni e i comportamenti del partner oppure accuso l’altro di farlo. VERO FALSO

  7. Durante una discussione metto in atto un comportamento particolarmente negativo(es: sbatto porte, urlo, me ne vado, utilizzo parolacce…) VERO FALSO

  8. A volte mi sento come se il mio partner tirasse fuori il lato peggiore di me. VERO FALSO

  9. Non siamo capaci di parlare dei nostri problemi: ogni volta che ci proviamo finisce in un litigio. VERO FALSO

  10. Spesso tendo a rinfacciare al partner problematiche del passato, anche se li per lì sembravano risolte. VERO FALSO

RISULTATI DEL TEST 

Maggioranza di risposte FALSO: Complimenti! In questo momento della tua vita sembra che ti stai davvero impegnando nella cura della tua relazione e nella serena risoluzione dei problemi nella coppia; cerca di continuare a crescere nel dialogo costruttivo e nell’ascolto dell’altro, ci sono molti strumenti efficaci di cui spesso noi di ProblemiNellaCoppia.com diamo notizia.

– Maggioranza di risposte VERO: Attenzione! Ci sono molti segnali d’allarme per cui ritenere che la tua relazione sia sotto l’effetto 3-d del Pensiero Tossico; comprendere questo e “risveglirasi” per provare a scrollare dalla mente i pensieri negativi che hai sul tuo partner e sulla tua relazione può essere già un primo passo. Se vuoi un aiuto concreto puoi anche chiedere UNA COSULENZA GRATUITA  e saremo felici di risponderti.

Equilibrio nelle risposte VERO/FALSO: La tua relazione non è certo in pericolo, anche se non vanno trascurate le risposte di tipo “VERO”, perchè sono un primo campanellino d’allarme. Alla luce delle modalità di azione del Pensiero Tossico, c’è infatti qualcosa su cui cominciare a lavorare. Ci sono buoni libri, se vuoi un approccio personale, oppure puoi richiedere QUI, anche subito, una CONSULENZA GRATUITA, se pensi che un parere esterno e professionale ti possa aiutare per avere una prima risposta.